L´ASP di Vibo Valentia entra a far parte del progetto IN.C.I.P.I.T.

È stata posta oggi la firma che include  l´ASP di Vibo Valentia nel progetto IN.C.I.P.I.T. (INiziativa Calabria per Identificazione, Protezione ed Inclusione sociale delle vittime di Tratta), finanziato da dipartimento Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri promosso dalla Regione Calabria in rete con organizzazioni sociali.
Alla presenza del  Direttore Generale Asp di Vibo, la dott.ssa Elisabetta Tripodi  e dalla dirigente di settore dott.ssa Rosabella Talarico e ai rappresentanti delle Associazioni facenti parte della rete IN.C.I.P.I.T., tra cui la Comunità Progetto Sud, l´Associazione Mago Merlino, il  Delta.
blank
Marina Galati, Elisabetta Tripodi
Questo passaggio di intenti impegna all´osservazione e programmazione d’interventi sui fenomeni della tratta di esseri umani, dello sfruttamento sessuale e lavorativo, sull’accattonaggio delle persone presenti sul territorio della provincia di Vibo Valentia.
Si formalizza così una collaborazione di azioni appropriate a sostegno delle vittime di tratta, con interventi mirati anche alla prevenzione ed emersione di questo fenomeno.